Rallye Sport Club

Il forum di discussione del primo club italiano dedicato ai leoni di casa Peugeot
Oggi è ven 24 nov, 2017 17:49

Tutti gli orari sono UTC + 2 ore [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sab 08 lug, 2017 18:54 
Non connesso
Utente

Iscritto il: ven 30 giu, 2017 10:40
Messaggi: 31
Auto: 106 sport 98
Ho trovato questo articolo che mi sembra molto interessante, riguarda le risonanze dei flussi di aria che si creano dentro gli airbox e i condotti di aspirazione, e senza passare subito al "luogo comune" dell'aspirazione diretta, penso che queste risonanze sfruttabili siano una questione da non ignorare quando si vuole migliorare l'aspirazione dell'auto... Avete esperienze o considerazioni a riguardo? >D


Partendo dalla Sovralimentazione Dinamica dobbiamo aver ben presente i principi della meccanica dei fluidi, dove si considera su un fluido comprimibile ed instazionario (aria o miscela di aria e benzine), vengano ad agire delle forze di inerzia che tendono a modificare la naturale stasi del fluido.
Pensiamo alle modifiche della quantità di moto, del gradiente di pressione e di come essi siano responsabili e dei gradienti di velocità e degli sforzi di taglio tangenziale.

All'interno del condotto d'aspirazione il fluido che viene aspirato dall'esterno soffre di una dissipazione sotto forma di calore, nel momento in cui viene portato a contatto con le pareti. Questa forma di dissipazione, dovuta alla rugosità, alle perdite di carico e tante altre forze intrafluido, genera una caduta di pressione all'interno del condotto.
La colonna d'aria che riempie il condotto dovrebbe, idealmente, mettersi immediatamente in movimento verso la zona a bassa pressione (ossia la camera di combustione) per arrestarsi appena il pistone inizi la sua corsa verso l'alto, verso la compressione. Purtroppo c'è l'inerzia e le cose non vanno come dovrebbero: la colonna d'aria inizia a muoversi con un certo ritardo e si arresta con altrettanta lentezza, ovvero dopo che il pistone ha già iniziato la risalita. Ma non finisce qui. Infatti nella colonna in movimento si creano dei fenomeni pulsatori, delle vere onde di pressione. L'inerzia dei gas e i relativi fenomeni di risonanza, possono essere opportunamente sfruttati, regolando la lunghezza del collettore e la fasatura dell'aspirazione in modo tale che, la chiusura della valvola (o delle valvole...) avvenga molto dopo il punto morto inferiore e coincidendo con l'istante in cui l'onda di pressione viaggia in direzione - ed è in prossimità - della valvola stessa. Così, poco prima dell'inizio della fase di compressione, entra nel cilindro una quantità supplementare di aria, compressa per mezzo dei fenomeni pulsatori creatisi all'interno del collettore, migliorando il rendimento volumetrico sino a renderlo maggiore di 1, il che significa effettuare una vera e propria sovralimentazione.
In questo modo si sfruttano le onde di pressione all'interno del condotto generando il cosiddetto effetto "RAM" o Colpo d'Ariete (Ariete in inglese = RAM), che nel caso di condotti fissi si avrà solo ad un determinato regime di rotazione. Mentre nel caso di condotti di aspirazione a fasatura variabile (quindi variando la lunghezza di tali componenti) si può giostrare l'onda di pulsione nei regimi desiderati.
E' bene precisare che, nella maggioranza dei casi, l'uso di tali tecniche non è finalizzato ad ottenere il massimo effetto RAM (ossia la sovralimentazione dinamica), bensì al miglioramento dell'elasticità dei propulsori stessi, incrementandone la coppia disponibile ai bassi regimi senza penalizzare la potenza e la regolarità ad elevato numero di giri.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 2 ore [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010